Home Andrologia Interventi prostatici e Sessualità

Interventi prostatici e Sessualità

428
0
Interventi prostatici e Sessualita

Interventi prostatici e Sessualità: i consigli di Romano Rago, urologo di Roma

Guarda il mio video su Prostata e Sessualità

Mi chiedono spesso amici e pazienti se un intervento alla prostata abbia ripercussioni sulla sessualità del maschio operato.  La risposta è legata al tipo d’intervento eseguito cioè se per cancro o per IPB (ipertrofia prostatica benigna). 

Quando si interviene per tumore praticando una Prostatectomia Radicale può essere necessaria l’asportazione dei nervi erigendi, se invasi dal tumore, nel rispetto della radicalità oncologica con inevitabile perdita dell’erezione.

Quando invece si interviene per IPB mediante TURP si può verificare nel 60% dei pazienti una eiaculazione retrograda o retrospermia con perdita della fertilità. L ‘unico intervento che mantiene l’eiaculazione è la TUIP che si pratica nelle forme ostruttive giovanili per sclerosi del collo vescicale. In questi interventi la funzione erettile viene sempre salvata per l’impossibilità di danneggiare  i nervi dell’erezione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here